Australian people can buy antibiotics in Australia online here: http://buyantibioticsaustralia.com/ No prescription required and cheap price!

Microsoft word - 7ggpd78.doc

IN QUESTO NUMERO:
numero 78
Bonifiche – Legge elettorale – Parto indolore – Aborto clandestino – Liste d’attesa – 20 novembre 2009
Orchestra Verdi – Acqua – Sezioni Primavera - Direttiva Nitrati – Eliporti in Lombardia– Ospedale di Gravedona – Treni di frontiera Bonifiche
depositata la richiesta di commissione d’inchiesta regionale
Due fatti si sono aggiunti negli ultimi giorni alla vicenda delle bonifiche, tanto da lasciar credere che i magistrati ritengono di non CONSIGLIO REGIONALE
aver ancora chiarito tutti i contorni della vicenda. Il tribunale ha 24 NOVEMBRE 2009
deciso di non concedere la scarcerazione del maggiore indagato, il presidente della Green holding Giuseppe Grossi, né dell’assessore UNA SCOSSA provinciale di Pavia Rosanna Gariboldi. L’assessore regionale
Massimo Ponzoni è stato sentito in Procura come persona informata DEMOCRATICA
dei fatti. L’indagine della Magistratura è dunque ancora in pieno svolgimento e sta valutando i rapporti tra istituzioni e le società di sabato Grossi. Il centrodestra regionale, intanto, persevera nel tentativo di
21 novembre sottrarsi al dovere di fare piena chiarezza, al punto che l’assessore
Ponzoni ha disertato la commissione Ambiente, dove era atteso per ore 15.00 rispondere alle domande dei consiglieri sul sistema delle bonifiche.
Al suo posto ha mandato un dirigente dell’assessorato. Il PD ha protestato duramente ed ha assunto la decisione di richiedere in p.zza San Babila formalmente la commissione d’inchiesta. Nelle giornate di giovedì e venerdì sono state raccolte le firme necessarie (e anche qualcuna in nostra indignazione più) e la richiesta è stata consegnata alla Presidenza del Consiglio. Hanno firmato tutti i consiglieri d’opposizione, più i consiglieri del gruppo misto Alessandro Cè e Silvia Ferretto Clementi. Il documento chiede che si costituisca una Commissione d’inchiesta avente ad oggetto le procedure autorizzative degli interventi, i sistemi di assegnazione dei contributi, le modalità di aggiudicazione dei lavori, i sistemi di controllo regionale demandati all’Arpa o ad altri La finalità è quella di verificare la correttezza e trasparenza dell’attività dell’amministrazione regionale; il rispetto degli impegni oggetto di autorizzazione da parte degli esecutori delle bonifiche ed Giuseppe Civati
eventuali danni procurati alla Regione; l’efficienza ed efficacia dei Franco Mirabelli
sistemi di controllo dell’Agenzia regionale per l’Ambiente della Ardemia Oriani
Regione e degli altri enti preposti. Qualora se ne riscontrasse Riccardo Sarfatti
l’opportunità, la commissione dovrebbe sottoporre al Consiglio regionale eventuali modifiche dell’assetto normativo per rendere più certe e trasparenti le attività amministrative della Regione nella gestione delle procedure per le bonifiche. Entro la fine dell’anno la commissione potrebbe essere in grado di iniziare i lavori. pag 1/6
NOVITÀsettegiornipd
Legge elettorale, il PD
Parto indolore?.solo
A COMO
pronto al confronto
questione di fortuna
Senna Comasco
Assemblea pubblica
ancora una questione di fortuna. Ancora non con la partecipazione di
Luca Gaffuri
elettorale in vista delle elezioni della partorienti hanno diritto ad avere un parto indolore, indipendentemente dall’orario e dal venerdì 20 novembre
momento dell’anno in cui partoriscono. All’Ospedale Sacco è appena esplosa la natalizio la struttura non sarà in grado di Il futuro dell’artigianato in
assicurare il parto indolore. In altri ospedali Lombardia fra crisi, scarsità di
commissione Attività istituzionali. Una risorse, sistema legislativo
quotidianamente perché l’organico non con la partecipazione di
permette una copertura totale, 24 ore su Luca Gaffuri, Carlo Spreafico, proposta di maggioranza è difficile che 24, 7 giorni su 7.
Stefano Tosi, Mario Stoppini
“Avevamo sollevato la questione già da martedì 1 dicembre
tempo – ha detto Sara Valmaggi - quello di
garantire l’anestesia alle partorienti 365 giorni all’anno è un problema che caratterizza molte strutture lombarde, perché la Regione A MONZA
Lombardia ha fatto investimenti insufficienti a lista o coalizione che ha la maggioranza rispondere alla domanda”. Arcore
relativa, incandidabilità del presidente La banda larga: il nostro paese, i dopo due mandati consecutivi, pari
spettano i finanziamenti aggiuntivi, dato che suoi giovani, i suoi cittadini.
hanno fatto registrare almeno il 20% di parti Assemblea pubblica e democratica liste per il Consiglio regionale e all’anno con analgesia. Come il Policlinico di alternanza di genere nelle liste con più Milano, il S.Matteo di Pavia, il S.Pio X di con la partecipazione di
Milano, il S.Anna di Brescia e gli Istituti Giuseppe Civati
clinici Città di Brescia e Città di Pavia. sabato 21 novembre
“La Regione ha deciso di premiare quelle strutture dove il meccanismo è già rodato, penalizzando quelle dove il servizio è ancora carente. E’ necessario – conclude Valmaggi - dare un segnale forte alla tutela dei diritti di A CREMONA
Crema
Aborto clandestino,
diretti di cui la Giunta regionale in questi E ora la legge. Autosufficienza e
notizie allarmanti a Milano anni non si è fatta carico, nonostante le
welfare lombardo
con la partecipazione di
settimana ha portato alla luce una realtà servono programmi sistematici di Ardemia Oriani, Cinzia
terribile che vive nelle viscere della città educazione sessuale nelle scuole milanesi Fontana, Fortunato Pedrazzi di Milano: quella degli ‘spacciatori
e lombarde, perché solo così si colma il venerdì 27 novembre
vuoto informativo e si ‘fidelizzano’ le Nelle stazioni metropolitane ambrosiane nuove generazioni all’utilizzo dei consultori linguistica costante all’interno delle “E’ allarmante questo ritorno al ricorso “La notizia – commentano la consigliera all’aborto clandestino, una piaga che la regionale Ardemia Oriani e la
194 aveva quasi fatto scomparire, ma che NOVITÀsettegiorniPD consigliera del Comune di Milano
nella nostra ‘avanzata’ Lombardia è tornato alla ribalta, a causa – spiegano Direzione:
politiche antiabortiste, all’altissimo Redazione:
interventi, al numero sempre crescente di consultori privati accreditati che stanno pag 2/6
NOVITÀsettegiornipd
Liste di attesa: un problema reale
nella direzione auspicata dalle associazioni agricole, ma Il capogruppo Carlo Porcari è intervenuto in merito al
questo non può servire a esaurire l’azione della Giunta. tema dei tempi d’attesa per esami e prestazioni sanitarie, È importante utilizzare questo tempo per iniziative regionali dopo le dichiarazioni di Formigoni di qualche giorno fa. di supporto ad un settore contraddistinto da una forte “Il problema delle liste d’attesa esiste – ha detto Porcari – è presenza zootecnica. Ben vengano dei criteri di flessibilità un problema che riguarda soprattutto gli esami diagnostici, territoriale, ma anche investimenti che favoriscano gli a partire da ecografie, mammografie e dalle prestazioni di impianti di produzione energetica abbinati a impianti di riabilitazione. E non è una regola contenuta in una delibera abbattimento dell’azoto. Il settore ha già pagato un prezzo regionale, né un’informazione sul sito di una Asl che può alto in termini di compatibilità ambientale degli insediamenti nascondere la realtà sperimentata quotidianamente da e l’azione regionale deve farsi carico di questo sforzo”. migliaia di lombardi”. Secondo Porcari, Formigoni si autodichiara primo della classe ben sapendo che le altre Acqua: Formigoni impugni la legge
regioni chiamate in causa non hanno interesse a replicare. nazionale approvata giovedì
“Ma se per le prestazioni sanitarie un po’ di attesa è Il decreto Ronchi, che contiene la norma che obbliga i comuni ad senz’altro fisiologica, ci sono settori in cui i tempi della affidare ai privati la gestione degli acquedotti, invade sanità sono chiaramente troppo lunghi e del resto in molti pesantemente le competenze regionali, tanto che già oggi alcune casi i limiti previsti dalla Regione prescindono dalla reale Regioni e Comuni hanno annunciato di volerla impugnare di possibilità degli ospedali e dagli ambulatori diagnostici di fronte alla Consulta. La legge nazionale, secondo il titolo quinto della Costituzione, dovrebbe limitarsi a definire la cornice entro la
Le note dolenti dell’Orchestra Verdi

quale le Regioni possono assumere i propri indirizzi. Il arrivano in commissione…
Parlamento ha invece approvato un testo che vanifica la legge regionale lombarda, approvata meno di un anno fa dopo una In commissione Cultura, durante l’audizione con la lunga discussione che teneva conto anche del punto di vista di Fondazione Orchestra Sinfonica e Coro Sinfonico di Milano tanti sindaci, di diverso colore politico, che avevano promosso un ‘Giuseppe Verdi’, sono stati ascoltati il presidente del CdA referendum. “Ci aspettiamo – dichiara Carlo Porcari - che il
Gianni Cervetti e il direttore generale Luigi Corbani. Presidente Formigoni, un tempo molto attento alle istanze I due esponenti hanno illustrato l’attività e il programma federaliste, ricorra alla Corte costituzionale come stanno facendo della produzione culturale della Fondazione che al suo attivo altre Regioni e altri comuni italiani. Questo provvedimento registra oggi più di 2600 concerti –eseguiti in Lombardia, su legislativo nazionale non solo, come ha ricordato il presidente tutto il territorio nazionale e all’estero - e diverse attività dell’antitrust Catricalà, non è accompagnato da una robusta culturali realizzate in scuole, ospedali e carceri. autorità che controlli le tariffe e garantisca gli investimenti, ma E’ stata compiuta dunque una grande opera di risanamento imponendo la cessione delle quote delle aziende pubbliche ai che però è stata possibile solo grazie alla capacità di privati comporterà la svalorizzazione e la dissipazione di un raccogliere fondi di carattere privato, in quanto, come patrimonio pubblico costruito in un secolo di storia”. Annullando hanno denunciato i due responsabili, la Regione Lombardia di fatto gli spazi per l’affidamento in house e introducendo di non ha tenuto fede all’impegno di contribuire al sostegno ruolo gestionale e non solo di erogazione per i privati, continua della Fondazione che, essendo stata riconosciuta come Porcari, “si rischia di vanificare un pilastro della legge regionale regionale, non ha potuto disporre nemmeno dei fondi che oltre a dichiarare l’acqua ‘bene comune’, manteneva saldamente in capo alle municipalizzate, in forma associata la Ci vorrebbe, secondo la proposta avanzata dalla Verdi, un gestione delle reti e degli investimenti. Sorprende – conclude - contributo pubblico rivolto a quei soggetti culturali capaci di l’atteggiamento della Lega, così federalista a parole e così inerme aumentare la produttività delle attività offerte al pubblico e di fronte alle scelte centraliste del Governo. Se Bossi dichiara, non solo erogato in base alla natura e ai costi dell’ente. ancora una volta, che ‘non si può morire per una legge’, ci A tale riguardo, Sara Valmaggi ha proposto di
chiediamo per cosa i leghisti siano disposti non tanto a morire, formalizzare la richiesta in una risoluzione che vincola la Regione e l’assessorato alla Cultura a tenere fede agli Sezioni primavera: il ritardo costa caro
Carlo Spreafico ha sottolineato, inoltre, la necessità di
Con notevole ritardo sull’inizio della scuola arrivano i consentire a strutture come l’Orchestra Verdi di essere contributi nazionali e regionali per l’Attuazione delle inserite nel programma ‘Lombardia eccellente’ (il Sezioni primavera, spazio educativo a carattere programma che valorizza e sostiene l’eccellenza in ambito sperimentale per la primissima infanzia che, va ricordato, educativo e formativo) e di consentire l’utilizzo della Borsa fu istituito dal Governo Prodi per consentire ai bambini Lavoro per far fronte al lavoro precario e temporale anche esclusi dalle liste d’attesa degli asili nido di avere nell’ambito del teatro e dello spettacolo. comunque possibilità di accesso a un servizio educativo.
Direttiva Nitrati: servono azioni

La partenza non è quindi delle più felici e il motivo, fa notare Sara Valmaggi, va ricercato nelle continue
responsabili
proroghe della stipula dell’accordo in sede di Conferenza C’è una difficoltà reale ad attuare la Direttiva Nitrati in un Stato-Regioni e nella riduzione delle risorse messe a contesto regionale differenziato per vocazione e indici di disposizione dal Ministero. C’è quindi più di una concentrazione delle produzioni agricole. E ci sono delle preoccupazione sull’esito finale di questa sperimentazione: responsabilità della Regione Lombardia che, pur avvertita “Il ritardo nella stipula degli accordi e il minor impiego di dal 1991 della normativa CEE, non ha sviluppato adeguate risorse – afferma la consigliera del PD - scaricano sui politiche di sostegno per evitare che l’adeguamento territori la responsabilità di dare continuità a questo repentino alle norme comunitarie del 2006 diventasse servizio e hanno causato disfunzioni negli enti erogatori critico per le imprese agricole. È questa in sintesi, la dei servizi e apprensione tra i possibili utenti. Non posizione del PD a margine del convegno di lunedì scorso dimentichiamo inoltre che, verosimilmente, gli enti che promosso dalla commissione Attività Produttive. potevano attuare le Sezioni non l’hanno fatto per “Data la situazione lombarda – dice Gianfranco Concordati
l’incertezza delle risorse e che il tempo ristretto per – la Regione si appresta a chiedere una proroga. L’hanno presentare le richieste dovrà essere bilanciato con una ottenuta le Fiandre e quindi la deroga sta nelle cose e va maggiore visibilità di questa opportunità”. pag 3/6
NOVITÀsettegiornipd
Eliporti: un progetto per pochi che
PROGRAMMA DELLA SETTIMANA
penalizza molti
Con una conferenza stampa tenutasi martedì scorso, Franco

LUNEDI’ 23 NOVEMBRE 2009

Mirabelli e Carlo Monguzzi sono intervenuti per ribadire tutte
le perplessità rispetto al progetto di realizzazione di una rete di
COMMISSIONE SANITÀ
eliporti per il servizio di trasporto passeggeri tra Milano e i suoi - Incontro con l’Assessore alla Sanità e il Direttore Generale dell’A.O. aeroporti. Oltre all’eliporto previsto nel piccolo aeroporto di Cà Granda di Milano in merito a problematiche correlate all’Ospedale Bresso, si stanno realizzando due piattaforme presso la stazione MARTEDI’ 24 NOVEMBRE 2009
Garibaldi e sopra la nuova sede della Regione. CONSIGLIO REGIONALE
Qui Mirabelli e Monguzzi hanno incontrato i giornalisti, sul tetto - Progetti di legge abbinati sulle norme per le nomine e designazioni di una palazzina a meno di 100 metri dalla pista in costruzione. La preoccupazione più evidente è l’enorme traffico sui cieli della - Testo unico delle leggi regionali in materia di edilizia residenziale città, ancor più per l’eliporto presidenziale di cui non si avverte la necessità. “Noi pensiamo – hanno dichiarato i consiglieri del - Modifiche e integrazioni alla legge regionale Testo unico delle leggi PD - che non si debbano fare gli eliporti in mezzo alle case o nei regionali in materia di istituzione di parchi – Ampliamento dei confini parchi e che si debba fare come nelle altre città del mondo, ovvero evitare che il traffico elicotteristico disturbi i cittadini e - Mozione concernente le misure da adottare per ridurre i disagi agli quindi costruire eliporti in cima ai grattacieli e non in mezzo alle abitanti di Legnano e Vanzago, conseguenti al e opere di case, o in aree aperte ma non rilevanti dal punto di vista potenziamento della linea ferroviaria Rho-Arona, nella tratta Rho- naturale, quindi non nel Parco Nord. Dal terrazzo di via Bellani è del tutto evidente quanti cittadini dovranno sopportare i disagi MERCOLEDI’ 25 NOVEMBRE 2009
di un uso frequente della piattaforma da parte del Presidente COMMISSIONE AMBIENTE E PROTEZIONE CIVILE
- Esame in sede consultiva dei provvedimenti di programmazione
L’Ospedale di Gravedona sarà Dipartimento

- Esame del Pdl sulle disposizioni per l’utilizzo e la valorizzazione del patrimonio minerario dismesso di emergenza urgenza e accettazione
- Incontro con l’Assessore alla Qualità del ’ambiente Massimo La Giunta regionale ha deliberato di individuare l’Ospedale Moriggia-Pelascini di Gravedona (Co) quale sede di Dipartimento COMMISSIONE ATTIVITÀ PRODUTTIVE
di emergenza urgenza e accettazione (Dea), decisione che dovrà COMMISSIONE CULTURA, FORMAZIONE PROFESSIONALE, SPORT E
essere definitivamente confermata dal Consiglio regionale. INFORMAZIONE
Il provvedimento ha risposto alla richiesta di Luca Gaffuri che
- Audizione congiunta con le OO.SS Fim-Cisl e Fiom Cgil, gli enti nello scorso luglio in un’interrogazione ha formalmente richiesto locali, i rappresentanti del a proprietà nonché di Confindustria Como all’assessore Bresciani il riconoscimento della funzione Dea al sulla situazione aziendale della Glaston spa di Bregnano (CO) presidio sanitario. Era un impegno preso verso i sindaci e i COMMISSIONE CULTURA, FORMAZIONE PROFESSIONALE, SPORT E
cittadini dell’Alto Lago ed ora è stato mantenuto. “Noi lo abbiamo INFORMAZIONE
sempre detto che l’ospedale di Gravedona ha le carte in regola - Esame in sede consultiva dei provvedimenti di programmazione per essere dichiarato Dea - ha commentato Luca Gaffuri - in quanto il presidio si trova su un territorio sprovvisto di altri - Mozione concernente le iniziative a tutela del cimitero ospedali e nel quale gli spostamenti sono resi difficili da una rete paleocristiano “Ad martyres” in Milano viaria, a tratti addirittura disagiata e priva di infrastrutture”. COMMISSIONE TERRITORIO
- Esame in sede consultiva dei provvedimenti di programmazione
Treni di frontiera, non basta sottoscrivere

accordi, occorre finanziarli

GIOVEDI’ 26 NOVEMBRE 2009
I servizi ferroviari sull’asse S.Gottardo –Ticino – Milano devono essere migliorati. A dirlo è il Consiglio di Stato del Canton Ticino che OMMISSIONE SANITÀ
- Audizione con ASPRI Lombardia (Associazione delle Aziende ha scritto a Formigoni affinché – si legge – “i nostri enti rafforzino la Sanitarie Private Convenzionate) in merito alle prestazioni mediche loro pressione congiunta nei confronti dei gestori del servizio erogate dal e strutture ambulatoriali accreditate e convenzionate. internazionale – Trenitalia e FFS - perché sia ripristinato un servizio a - Esame in sede consultiva dei provvedimenti di programmazione cadenza oraria, che è giustificato dal potenziale di mercato presente sull’asse Zurigo-Ticino-Brianza-Milano”. - Esame dei Pdl abbinati sulla istituzione del fondo regionale per la La lettera evidenzia la necessità di risolvere al più presto la questione dei col egamenti tra la Svizzera e Milano. Le soluzioni di ripiego per i OMMISSIONE ATTIVITÀ PRODUTTIVE
- Audizione in merito alla situazione aziendale di Mangiarotti Nuclear “Negli ultimi anni – spiega Luca Gaffuri– si è vista una politica di
continui tagli su questa linea di collegamento, che penalizza anche il - Consultazione in merito al pdl sulla disciplina e la promozione territorio comasco e rischia di disaffezionare gli utenti costringendoli dell’artigianato in Lombardia” con Unioncamere, Confindustria, Api, a spostarsi su gomma intasando le strade non basta sottoscrivere Confartigianato, Cna, Casartigiani, Clai, Cgil, Cisl, accordi transfrontalieri, occorre finanziarli”. - - Esame del Pdl sul a disciplina e promozione dell’artigianato in Lombardia Tutta la documentazione prodotta dal gruppo è - Esame del Pdl sulla istituzione dell’albergo diffuso, baita diffusa e baita&breakfast - Esame del Pdl sulla istituzione del marchio collettivo provinciale www.pdregionelombardia.it
- Esame del Pdl sulla promozione, riconoscimento e sviluppo del e Per scaricare i numeri di NovitàSettegiorniPD nel COMMISSIONE AFFARI ISTITUZIONALI
- Esame del Pdl relativo al Testo unico delle leggi regionali in www.pdregionelombardia.it/newsletter.asp
pag 4/6
NOVITÀsettegiornipd
BANDI E SCADENZE
CONTRIBUTI PER L’INSTALLAZIONE DI DISPOSITIVI
ANTIPARTICOLATO SU AUTOVEICOLI DIESEL PER TRASPORTO MERCI
BORSA PER GIOVANI TALENTI SPORTIVI (D.D.U.O. 9856/2009)
(DGR 10293/2009 CHE MODIFICA IL PRECEDENTE BANDO)
Finalità: assegnazione di 300 “Borse” di 2.500 euro cad. a
Finalità: contributi per l’installazione di dispositivi
giovani talenti dello sport quale riconoscimento dell’impegno e antiparticolato (da 3.100 fino a 5.500€) su autoveicoli a delle capacità dimostrate nel percorso sportivo intrapreso. motore ad accensione spontanea (diesel) destinati al trasporto Beneficiari: giovani di età compresa tra i 14 e i 19 anni
di merci di categoria N1, N2 e N3 omologati ai sensi delle (innalzato a 30 per atleti disabili) residenti in Lombardia, direttive antinquinamento cosiddette Euro 0, Euro 1 o Euro 2. appartenenti a società iscritte al Registro Nazionale Coni delle Beneficiari: soggetti privati, imprese individuali o societarie,
associazioni e società sportive dilettantistiche, che non svolgono soggetti pubblici residenti in Lombardia attività professionistica che vengano segnalati dai Comitati Scadenza: fino ad esaurimento fondi non oltre il
regionali e dal Comitato Italiano Paraolimpico Lombardia come 31 dicembre 2009 - info: www.acimi.it.

“DOTE SUCCESSO FORMATIVO” (D.D.U.O. 14082/08)

Scadenza: 27 novembre 2009
Finalità: prevenire e ridurre la dispersione e l’abbandono
Burl: http://www.infopoint.it/pdf/2009/01460.pdf scolastico nei percorsi del secondo ciclo attraverso azioni
PREMIO PER LA PACE 2009 (DDUO N 10546 DEL 16/10/2009)
informative, formative, di orientamento ed accompagnamento Finalità: il premio, consistente in una targa recante la
al successo formativo e all’inserimento lavorativo. Gli obiettivi motivazione e una somma in denaro di 10mila euro, è un vengono attuati con lo strumento della “Dote”. riconoscimento a favore di persone, enti pubblici e privati, ad Destinatari: giovani di età compresa tra i 16 e i 23 anni che:
associazioni lombarde che abbiano promosso, ad esempio, non risultano iscritti ad alcun percorso formativo; che, pur iniziative a favore della convivenza pacifica tra popoli e gruppi risultando iscritti, hanno abbandonato o non frequentano di diversa etnia e religione e azioni di pace e fratellanza o percorsi formativi; iscritti a percorsi formativi ma a rischio di iniziative a favore della promozione e valorizzazione delle donne. Possono presentare le proposte di candidatura:
Scadenza: dal 12 dicembre 2009 i giovani interessati possono
Organizzazioni non Governative (ONG) o Associazioni con recarsi presso un operatore accreditato per i servizi di formazione finalità solidaristiche od operanti in campo sociale ed educativo, Enti Locali della Lombardia; Assessori e Consiglieri della www.formalavoro.regione.lombardia.it) che sarà il responsabile Regione Lombardia; Università della Lombardia; Fondazioni giuridicamente riconosciute, con sede in Lombardia; Diocesi,
FONDO MADE IN LOMBARDY

Enti, Parrocchie e Caritas nelle articolazioni diocesane e Finalità: linea d’intervento 1.1.2.1 “Sostegno alla crescita della
parrocchiali, con sede in Lombardia; Istituti ed organismi di capacità competitiva delle imprese lombarde” ha come obiettivo analisi, studio e ricerca sulle attività di carattere internazionale, quello di supportare la crescita competitiva del sistema con sede in Lombardia; Rappresentanti di organi di stampa e economico lombardo migliorando le condizioni di accesso al testate giornalistiche con sede in Lombardia; Persone, Enti ed credito delle imprese operanti in Lombardia Associazioni premiati nelle passate edizioni. Scadenza: 30
Beneficiari: micro, piccole, medie e grandi imprese del settore
novembre 2009
manifatturiero, in qualsiasi forma costituite, aventi sede http://www.infopoint.it/pdf/2009/01430.pdf
CONTRIBUTI PER INTERVENTI DI FITODEPURAZIONE (D.D.U.O.
Scadenza: fino ad esaurimento risorse
10099/2009)
http://www.regione.lombardia.it/shared/ccurl/59/1001/Avviso Finalità: promuovere la realizzazione e la ricostituzione di zone
umide favorendo la fitodepurazione al fine di migliorare la INTERVENTI DI RICERCA RELATIVI ALLA VALORIZZAZIONE DEL
qualità delle acque superficiali e sotterranee PATRIMONIO CULTURALE (D.D.U.O. 7164/2009)
Beneficiari: Province, Comunità Montane, Comuni, Consorzi di
Finalità: promuovere la realizzazione di progetti di ricerca
Bonifica, Consorzi di Miglioramento fondiario di II grado industriale e sviluppo sperimentale relativi alla valorizzazione Scadenza: 31 dicembre 2009
del patrimonio culturale finalizzati alla messa a punto di nuovi email: gabriele_boccasile@regione.lombardia.it prodotti, processi e/o servizi o al notevole miglioramento di
CONTRIBUTI PER LA PROMOZIONE E VALORIZZAZIONE DEI PRODOTTI

prodotti, processi o servizi già esistenti, ed essere caratterizzati AGRICOLI E DEL PATRIMONIO ENOGASTRONOMICO (D.D.U.O.
da un elevato livello di innovazione tecnologica che ne rafforzi 10888/2009)
la capacità competitiva sui mercati interni ed esterni. Finalità: contributi a progetti di promozione e valorizzazione dei
Beneficiari: PMI singole; PMI costituite sotto forma di
prodotti agricoli e del patrimonio enogastronomico lombardo che associazione temporanea di imprese; Organismi di ricerca, favoriscano la conoscenza dei prodotti agroalimentari lombardi pubblici e privati, raggruppati in ATI/associazione di di qualità da parte dei consumatori e degli operatori del settore e/o la loro diffusione e commercializzazione in Italia e all’estero Scadenza: dal 14 settembre 2009 al 14 dicembre 2009
Beneficiari: a) Consorzi di tutela, Associazioni biologiche,
alle ore 12.00 esclusivamente online
Organizzazioni produttori riconosciute da Regione Lombardia ed CONTRIBUTI IN CONTO CAPITALE A FONDO PERSO PER LA
altri Organismi associativi di prodotto rappresentativi del REALIZZAZIONE DI ASILI NIDO E MICRONIDO (D.D.G.
comparto agroalimentare territoriale di riferimento; b) 9312/2009)
Associazione ed enti privati senza scopo di lucro rappresentativi Finalità: promuovere e sostenere iniziative per realizzare,
del comparto che realizzino iniziative per la promozione e la ristrutturale con aumento della capacità ricettiva, ampliare Asili valorizzazione delle produzioni agroalimentari verso il mercato nazionale ed estero; c) Cooperative agricole e loro consorzi; d) Beneficiari: soggetti pubblici e soggetti privati profit e non
Consorzi misti con imprese agroalimentari; e) Aggregazioni di profit in partnership (ATS, coprogettazione, project financing) più beneficiari di cui ai punti precedenti. Scadenza: 2 dicembre 2009 entro le ore 12.00
Scadenza: 10 dicembre 2009
Info: mariolina_fichera@regione.lombardia.it Burl: http://www.infopoint.it/pdf/2009/01440.pdf pag 5/6
NOVITÀsettegiornipd
BANDI E SCADENZE
VOUCHER PER IL SOSTEGNO DELL’INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE
PMI LOMBARDE (D.D.U.O. 15147/08)
Finalità: Sostegno alle micro, piccole e medie imprese nello
sviluppo delle proprie prospettive di azione sui mercati esteri.
ALTRI BANDI APERTI
Beneficiari: micro, piccole e medie imprese lombarde
Scadenza: dal 26 febbraio al 31 dicembre 2009
CONTRIBUTI PER LA DEMOLIZIONE DI MOTOCICLI/CICLOMOTORI
EURO 0 E 1 CON POSSIBILE CONTESTUALE ACQUISTO DI
ANDO FIMSER - FONDO PER L’INNOVAZIONE E
MOTOCICLI/CICLOMOTORI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE (D.D.G.
L’IMPRENDITORIALITÀ DEL SETTORE DEI SERVIZI ALLE IMPRESE
8533/2009)
- Info sportello ACI Milano tel. 02.7745246
D.D.U.O. 10274/2009)
Finalità: sostenere i processi di innovazione e di sviluppo
REALIZZAZIONE DI IMPIANTI SOLARI TERMICI PER IMMOBILI DI
competitivo delle imprese di servizi sul mercato interno e PROPRIETÀ PUBBLICA (D.D.G. 8735/2009)
internazionale. Saranno finanziati progetti su 3 misure: A.
“INNOVA RETAIL 2” – SOSTEGNO ALL’INNOVAZIONE TECNOLOGICA

Sostegno alla creazione di nuove imprese di produzione di DELLE PICCOLE IMPRESE COMMERCIALI (D.D.U.O. 5783/2009)
servizi innovativi o di global service o servizi chiavi in mano; B. Sostegno all’innovazione dei processi e dell’organizzazione e alla produzione di servizi innovativi; C. Sostegno agli VOUCHER PER LA PARTECIPAZIONE A MISSIONI ECONOMICHE
investimenti per l’apertura ai mercati internazionali ALL’ESTERO (D.D.U.O. 15149/08) - Scadenza: a partire dal 23
Beneficiari: Micro, piccole e medie imprese singole o
febbraio 2009 e almeno 30 gg prima della data di svolgimento
associate, anche artigiane, esistenti o da costituire rientranti, in base all’attività prevalente, nei codici Ateco 2002: 72, 73, 74 o MISURE A SOSTEGNO DELLE NUOVE ATTIVITÀ IMPRENDITORIALI (D.D.S.
Ateco 2007: 62, 63, 70, 71, 72, 73, 74, 78. 3390/09)
Scadenza: dalle 9,30 del 10 novembre alle 14 del 21

DOTE LAVORO – PERSONE CON DISABILITA’ (D.D.U.O. 2651/2009)

gennaio 2010 . Le domande devono essere presentate
Info: www.dote.regione.lombardia.it - sez. dote lavoro obbligatoriamente in forma telematica: http://89.96.190.11/ CONTRIBUTI PER LA SOSTITUZIONE DI MEZZI INQUINANTI (D.D.G.
2327/09) - info: www.acimi.it
SPRING 4 – INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PMI E IMPRESE

F.R.I. - FONDO DI ROTAZIONE PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE

ARTIGIANE DELLA LOMBARDIA (D.D.U.O. 10426/2009)
(D.D.S. 1686/09)
Finalità: favorire lo sviluppo del capitale umano all’interno
delle PMI e delle imprese artigiane così da sostenere la “AGEVOLAZIONI ALLE PMI PER L’ACQUISTO DI MACCHINARI
competitività sui mercati internazionali. (D.D.U.O. 613/09)
Beneficiari: PMI e imprese artigiane della Lombardia
FRIM: FONDO DI ROTAZIONE PER L’IMPRENDITORIALITA’ (D.D.U.O.
appartenenti ai settori manifatturiero e dei servizi alle imprese CONTRIBUTI PER CONTABILIZZATORI DI IMPIANTI TERMICI
Scadenza: dal 30 ottobre 2009 al 29 gennaio 2010
CENTRALIZZATI E SOSTITUZIONE CALDAIE (D.D.G. 202/09)
Burl: http://www.infopoint.it/pdf/2009/01430.pdf FONDAZIONE CARIPLO - ARTE E CULTURA -
WWW.FONDAZIONECARIPLO.IT
BANDO MOBILITÀ SOSTENIBILE PER ENTI PUBBLICI
FONDO DI ROTAZIONE PER NUOVE IMPRESE INNOVATIVE “FONDO SEED”
Finalità: contributi agli Enti pubblici per incentivare interventi di

FONDO DI ROTAZIONE PER L’IMPRENDITORIALITÀ NEL SETTORE DEI

mobilità sostenibile e a basso consumo energetico, riguardanti il SERVIZI ALLE IMPRESE (D.G.R. VIII/6945)
parco veicoli utilizzato a fini istituzionali. Le tipologie di intervento ammesso sono: acquisto o noleggio a lungo termine PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007-2013
di veicoli a basso impatto ambientale; servizi di car sharing a fini info: http://www.agricoltura.regione.lombardia.it
istituzionali, o istituiti ex novo o incrementati là dove già
MISURA 111 A. FORMAZIONE; MISURA 111 B. INFORMAZIONE E
esistenti; trasformazione impianti di alimentazione a DIFFUSIONE DELLA CONOSCENZA; MISURA 121 -
metano/GPL su autoveicoli classe euro 0, 1 e 2 a benzina. Sono AMMODERNAMENTO DELLE AZIENDE AGRICOLE; MISURA 221 -
ritenute ammissibili le spese sostenute dal 1° settembre 2009 IMBOSCHIMENTO DI TERRENI AGRICOLI
Beneficiari: Comuni, Unioni di Comuni, Province, Consorzi, Enti
DOTE PER I RICERCATORI (D.D.U.O. N. 2124/2008)
dipendenti, Enti sanitari ed Enti del Sistema regionale.
INTERVENTO A FAVORE DELLE NUOVE IMPRESE COOPERATIVE

Scadenza: dal 1 novembre 2009 al 30 giugno 2010
potranno presentare domanda gli enti aventi sede in tutto il ONDO DI ROTAZIONE PER LE IMPRESE COOPERATIVE
SVILUPPO RETE DISTRIBUZIONE METANO (DGR VIII/4512)
Burl: http://www.infopoint.it/pdf/2009/01350.pdf#Page54 PRESTITO SULL’ONORE PER FAMIGLIE NUMEROSE
PSR: MISURA 112 “INSEDIAMENTO DI GIOVANI AGRICOLTORI”
Finalità: aiuto all’insediamento dei giovani agricoltori,
attraverso l’attivazione di un piano di sviluppo aziendale, con l’obiettivo di valorizzare i giovani imprenditori agricoli e forestali Beneficiari: agricoltori che al momento della presentazione
MAGGIORI INFORMAZIONI:
della domanda non abbiano più di 40 anni e che conducano per www.regione.lombardia.it
la prima volta una impresa agricola in qualità di titolare/legale rappresentante. Scadenza: 31 gennaio 2010
pag 6/6

Source: http://www.pdregionelombardia.it/newsletter/7ggpd78.pdf

Minutes of european alma board meeting

Minutes of European ALMA Board Meeting held on 20 February 2003 at ESO Garching Participating by telephone, joining during Item 3: R. Wade Attending for Item 6 only : S. Stanghellini 1. The Board adopted the Terms of Reference agreed by Council. These are attached for reference, with the date of adoption noted. 2. The Board agreed the Agenda EAB 2/03 3. Notes of meeting on

Over-the-counter medication

Pediatric and Adolescent Medicine Raymond H. Coleman, M.D., F.A.A.P. Nandini Thillairajah, M.D., F.A.A.P. Jeffrey D. Greenberg, M.D., F.A.A.P. A GUIDE FOR OVER-THE-COUNTER (OTC) MEDICATION GENERAL : Although there is a medication made for every conceivable symptom, we prefer to be very conservative in our prescription and use of medications, particularly in the child

Copyright © 2010-2014 Find Medical Article