Australian people can buy antibiotics in Australia online here: http://buyantibioticsaustralia.com/ No prescription required and cheap price!

Sansiro-gsd.it

Informazioni importanti per l’esecuzione dell’esame di
Ecocolordopplergrafia Cardiaca con Stress Farmacologico

PREMESSA
L’Ecocolordopplergrafia cardiaca con stress farmacologico (o Eco-Stress farmacologico) è un esame
utilizzato in ambito cardiologico come alternativa al test ergometrico (test da sforzo su cyclette o su pedana) o
come passo diagnostico successivo.
Consiste in un’un’ecografia cardiaca eseguita durante la somministrazione al paziente di un farmaco
(Dipiridamolo o Dobutamina), che simula uno sforzo fisico, iniettato per via endovenosa, a dosaggi
progressivamente crescenti.
È indicato nei pazienti che non possono compiere uno sforzo fisico come pedalare o camminare su tappeto
rotante, perché affetti da patologie ortopediche, del 'apparato respiratorio o circolatorio, o nel caso in cui il test
ergometrico non abbia fornito indicazioni conclusive sul o stato del e coronarie del paziente.
IL GIORNO DELL’ESAME
Il giorno del ’esame dovrà presentarsi, almeno 30 minuti prima, con l’impegnativa del medico e la Carta
Regionale dei Servizi (tessera sanitaria) presso la Hal Centrale ed effettuare l’accettazione al o sportel o
(lettere E, colore blu). Successivamente può recarsi presso la Sala di Attesa del Poliambulatorio e attendere la
chiamata. Si ricordi di portare con sé il modulo del consenso informato al egato, compilato in ogni parte, e
l’eventuale documentazione clinica connessa al ’indagine da effettuare (es. Elettrocardiogrammi precedenti,
prove da sforzo, coronarografia, ecc.). La durata del 'esame varia da soggetto a soggetto, in genere dai 15 ai
30 minuti.
Il giorno del ’esame dovrà portare con sé il Questionario Cardiologico compilato.
N.B. Nel caso di impossibilità a recarsi al ’appuntamento, la invitiamo a disdire per tempo la prenotazione, telefonando al Centro
Unico di Prenotazione 02/48785480 oppure inviando una e-mail a info.icss@grupposandonato.it
COME SI SVOLGE L’ESAME
Il paziente viene fatto sdraiare su un lettino, sul fianco sinistro come per un normale esame ecocardiografico.
Vengono applicati degli elettrodi al torace e uno sfigmomanometro per monitorare continuamente
l'elettrocardiogramma e la pressione arteriosa durante l’esame.
Al paziente viene somministrato il farmaco stabilito dal cardiologo che esegue l’esame (Dipiridamolo o
Dobutamina). La scelta del farmaco da utilizzare (dobutamina o dipiridamolo) è subordinata al parere del
medico in base al e caratteristiche cliniche del paziente. A tale scopo il paziente è tenuto a segnalare alcune
patologie quali l'asma bronchiale, eventuali patologie vascolari o al ergie a farmaci. Durante l’esame possono
essere somministrati altri farmaci che il cardiologo ritiene necessari per l’esito favorevole del test e/o per
ridurre gli effetti col aterali provocati dal ’esame (es. nausea e vomito, cefalea, broncospasmo).
L’esame termina quando il cuore raggiunge una frequenza cardiaca adeguata necessaria per l’esito
favorevole del test; in rari casi può essere interrotto per la comparsa di alterazioni significative del tracciato
elettrocardiografico.

EFFETTI COLLATERALI e COMPLICANZE
Durante l’esame possono insorgere disturbi quali palpitazioni, formicoli al viso e agli arti superiori, sensazione
di battito cardiaco progressivamente più veloce e intenso, mal di testa, senso di vertigine, nausea, disturbi
visivi.
L’Ecocolordopplercardiaca con stress farmacologico è un esame generalmente sicuro tuttavia, anche se in
casi molto rari, possono esserci alcune complicanze gravi quali: aritmie cardiache, insufficienza cardiaca, crisi
di angor, infarto miocardico acuto ed/o ischemia cardiaca con necessità di eseguire un’angioplastica
coronarica. La morte è un evento estremamente raro.
M-CARD-002_rev2_informativa ecostress farmacologico
Pag. 1 di 2

Il personale medico e infermieristico è addestrato a fronteggiare qualsiasi emergenza o urgenza.

PREPARAZIONE ALL’ESAME

1. Rispettare il digiuno per almeno 4 ore. È possibile consumare al mattino una colazione
leggera calcolando che al ’orario stabilito per l’esame bisogna essere a digiuno da 4 ore. Si può bere senza restrizioni (tranne le sostanze sotto indicate) I pazienti diabetici che assumono ipoglicemizzanti orali o insulina devono consultare il proprio Medico curante per regolare l’assunzione di tali farmaci e stabilire la dose di antidiabetico orale o di Insulina. 2. NON assumere le seguenti sostanze da almeno 24 ore:
Thè, Caffè, Cappuccino, Cioccolata, Coca-Cola, Banana, Pompelmo 3. NON fumare da almeno 12 ore
4. Presentarsi conoscendo il proprio peso corporeo, misurato recentemente la sera prima o qualche 5. La terapia domiciliare in atto deve essere sospesa, tenendo presente che:
La sospensione dei farmaci deve avvenire in accordo con il proprio Medico Curante, che il
paziente deve consultare con sufficiente anticipo prima del ’esecuzione del ’esame. In linea di massima si segnala che, qualora il medico curante abbia deciso di far sospendere al paziente la terapia in corso, questa deve avvenire con le seguenti modalità: Se il paziente assume nitroderivati, Calcio antagonisti, ACE Sospensione del farmaco 48 ore prima del ’esame inibitori, Digitale, Aminofilli: secondo le indicazioni del medico curante Sospensione del farmaco gradualmente da 2 a 5 giorni secondo le indicazioni del medico curante
NOTE IMPORTANTI DA LEGGERE CON ATTENZIONE:

-I pazienti che assumono anticoagulanti orali (es. Coumadin, Sintrom,ecc) o antiaggreganti (aspirina, ticlopidina, plavix, cardirente, ecc.) devono segnalarlo al Medico che esegue l’esame e al proprio Medico curante per l’eventuale sospensione e/o sostituzione; la sospensione deve essere valutata caso per caso sul a base del e condizioni cliniche del paziente. -I pazienti portatori di valvole cardiache o pace-maker devono segnalarlo al Medico che esegue l’esame; -I pazienti con gravi patologie renali, cardiocircolatorie, polmonari, scompensi cardiologici o respiratori e altre patologie internistiche di rilievo, devono consultare il Medico Curante prima di effettuare l’esame. M-CARD-002_rev1_informativa ecostress farmacologico
Pag. 2 di 2
Servizio di Cardiologia
Consenso Informato per
Test da sforzo al cicloergometro
Ecostress con Dipiridamolo / Dobutamina
Io sottoscritto/a __________________________ nato il _______________ a _______________ affetto da _______________________________________________________________________ __________________________________________________________________________________ dichiaro di essere stato informato in modo comprensibile e soddisfacente in previ-
sione dell’ Accertamento diagnostico sopra indicato per
Cardiopatia________________________________________________ Sono stato informato che le moderne procedure Diagnostiche sono sicure, ma comprendo che, come per tutte le discipline mediche, non sono esenti da un certo ri-
schio
, pur se effettuate con perizia, prudenza e diligenza
Ho ben compreso come lo scopo della Procedura sia la elaborazione di una dia-
gnosi esatta per la patologia di cui soffro Il medico cardiologo mi ha esplicitamente spiegato la metodica cui verrò sottopo-
sto, ben chiarito i vantaggi che possono derivare da quanto mi verrà praticato, così come
i rischi e le possibili complicanze, che consistono principalmente in:
Insorgenza (rara) di Infarto Miocardico (IMA) __________________________________________________ Sono stato infine informato del fatto che esistono alternative possibili a quanto
CONS-CARD-001 rev6 – novembre 2012
Pag. 1 di 2
Il Medico cardiologo mi ha chiaramente illustrato le conseguenze connesse con il
rifiuto dell’Accertamento diagnostico che mi è stato proposto e che possono consistere in Inadeguata possibilità di intervento terapeutico Preso atto che, sulla base delle mia patologia, delle mie condizioni cliniche e degli esami cui mi sono sottoposto, sono stato ritenuto idoneo ad eseguire l’esame .

Accetto quanto mi è stato proposto, e con la firma confermo
:
# di aver parlato con il Curante del mio caso e di quanto ad esso connesso (possibili
complicanze e eventuali alternative) e di aver ricevuto risposte esaurienti
# di non essere in stato di gravidanza (per donne in età fertile )
# di autorizzare il Curante a dare informazioni sul mio stato di salute a:
La/il Sig.ra/Sig. ____________________________________________
Data di firma del modulo _______________________
Il Paziente ( o il genitore – tutore) _____________________________________ Il Medico ___________________________________________________________ CONS-CARD-001 rev6 – novembre 2012
Pag. 2 di 2

Source: http://www.sansiro-gsd.it/upimages/File/ICSS_Download_Ecostressfarmacologico_rev2.pdf

Eli lilly was concerned by zyprexa side-effects from 1998-lif.

Eli Lilly was concerned by Zyprexa side-effects from 1998-Life & Style. http://www.timesonline.co.uk/tol/life_and_style/health/article1295456.eceCool in your code The online property showThis week: hidden Marylebone Houses or Jags? How will Prescott be remembered? BUSINESS LIFE & STYLE ARTS & ENTERTAINMENT OUR PAPERS AUDIO / VIDEO CLASSIFIEDS

A randomized comparison of indwelling pleural catheter and doxycycline pleurodesis in the management of malignant pleural effusions

A Randomized Comparison of Indwelling Pleural Catheter and Doxycycline Pleurodesis in the Management of Malignant Pleural Effusions Joe B. Putnam, Jr., BACKGROUND. The purpose of this study was to compare the effectiveness and Richard W. Light, safety of a chronic indwelling pleural catheter with doxycycline pleurodesis via R. Michael Rodriguez, tube thoracostomy in the treatment of

Copyright © 2010-2014 Find Medical Article